Il sonno svolge un ruolo cruciale per la nostra salute sia fisica che mentale. Mentre dormiamo, infatti, il corpo ma anche il cervello si riposano e si rigenerano, consentendo il recupero dell’energia fisica ed emotiva. Se non si dorme a sufficienza o se si dorme male, le conseguenze negative possono essere tante sulla salute fisica e mentale.

Se vogliamo godere dei tantissimi benefici del sonno, dobbiamo assolutamente seguire una routine regolare di riposo, in primis cercando di dormire le ore necessarie, che generalmente sono tra le 7 e 9 per gli adulti. Poi, bisogna creare un ambiente di sonno confortevole, scegliendo il materasso giusto, limitando l’utilizzo dei dispositivi elettronici e adottando abitudini rilassanti prima di mettersi a letto.

Tutto ciò può aiutare a migliore la qualità del sonno. In questo articolo però, ci concentreremo maggiormente sulla scelta del materasso giusto per dormire bene e svegliarci riposati.

Per prima cosa, un buon materasso deve sorreggere bene il peso del nostro corpo, deve sostenere in modo corretto la nostra colonna vertebrale e, soprattutto deve migliorare la qualità del sonno per rendere la nostra vita più sana. Dobbiamo scegliere il nostro materasso con molta cura tenendo in considerazione diversi fattori, come la posizione preferita nel sonno, il nostro peso e la temperatura della stanza. Ovviamente sono diversi i parametri che determinano la qualità del materasso come le dimensioni, l’altezza, il materiale e la rigidità. Quest’ultima influisce particolarmente sul grado di morbidezza ma anche sul nostro stato di salute fisica e mentale.

Ti potrebbe interessare: Come addormentarsi velocemente quando non si ha sonno

Oggi, sul mercato possiamo trovare tantissime e diverse tipologie di materasso, dal modello più rigido a quello più morbido ed ergonomico, la scelta è davvero ampia anche in fatto di misure e dimensioni. Se abbiamo intenzione di acquistare un materasso nuovo, ecco la guida che ci permetterà di capire quali sono le caratteristiche fondamentali da tenere bene a mente prima dell’acquisto. Vediamo insieme, qual è il materasso giusto per noi!

Caratteristiche del materasso - Foto di Pixabay/ Pexels.com

Caratteristiche del materasso – Foto di Pixabay/ Pexels.com

Come scegliere il materasso giusto?

Ecco quali sono le caratteristiche da considerare per trovare il materasso perfetto:

  1. Composizione Interna: In questo caso ci riferiamo al materiale utilizzato per costruire la struttura interna del materasso. È un fattore molto importante da considerare, perché dalla struttura interna dipendono tutte le caratteristiche del prodotto come la qualità, le dimensioni, il prezzo, la comodità e la morbidezza.
  2. Materiali: I materassi che troviamo sul mercato vengono realizzati con diversi materiali. Abbiamo i materassi a molle, che sono quelli più diffusi sul mercato italiano, i materassi in memory foam, i materassi in lattice naturale in cui il lattice è un’emulsione naturale ricavata dalla pianta della gomma, e i materassi waterfoam composti da poliuretano espanso flessibile.
  3. Dimensioni: Per scegliere il materasso giusto, il fattore dimensioni è fondamentale. Le misure sono decisive per due motivi: il primo è che le dimensioni del materasso influenzano il numero di persone che lo utilizzeranno, mentre il secondo è che la misura particolare come l’altezza influenza la comodità. Per ottenere un sonno di qualità, la dimensione del materasso è determinante.
  4. Le piazze: Le misure dei materassi in Italia sono standard e rispettano una lunga serie di normative europee. Esistono sia materassi per adulti che per bambini.
  5. L’altezza e durezza: Sono due parametri importanti da considerare. I materassi con un’altezza compresa tra i 23 e 30 cm sono i migliori, ma anche quelli con uno spessore di 21 cm sono comodi. I materassi non devono essere né troppo rigidi né troppo morbidi, ma una via di mezzo per sostenere il peso e farci stare comodi.

Il prezzo di un materasso

In realtà, il prezzo di un materasso può variare molto, ma bisogna essere consapevoli del fatto che esso sia un indicatore della qualità e delle caratteristiche strutturali del prodotto. Un materasso costoso ovviamente avrà un tipo di struttura interna più sofisticate e adatta a prevenire e migliore dolori muscolari e articolari. Senza dubbio, può offrire un generale benessere del sonno.

Concludendo questa guida, possiamo dire che i materassi sono diversi e che non c’è uno migliore di un altro. La scelta va fatta in base alle caratteristiche che abbiamo elencato sopra e anche in base al peso corporeo, alla statura, all’altezza, alla posizione del sonno preferita e alla temperatura ambientale. In ogni caso, speriamo che questo articolo ti sia d’aiuto per avere le idee più chiare sull’acquisto del tuo prossimo materasso.